Home > Topics > Family and Children > Children > A bordo, mamme!
Momaboard main

Kaamna è indiana, ma come tutte noi, da anni si sposta per il mondo – prima da sola, poi con il marito e ora con i suoi bambini. E’ la fondatrice di MomAboard, un progetto fantastico che aiuta famiglie in tutto il mondo a organizzarsi senza preoccupazioni e dispendio di tempo e di energie, nei propri viaggi e quando arrivano nelle loro nuove destinazioni. Ce ne parla in questa intervista (in inglese qui).  

 

Raccontaci un po’ di te…

Sono cresciuta a Mombai, in India, e mi sono trasferita negli Stati Uniti per l’università. Da piccola, con i miei genitori viaggiavamo molto in tutto il mondo, e quella spinta al girovagare mi è rimasta anche da adulta. Per fortuna ho sposato un uomo che condivide la mia passione nell’esplorare il mondo, e nel 2008 ci si è presentata l’opportunità di trasferirci a Sydney, Australia, con la sua compagnia. Il nostro primo figlio è nato a Sydney, e nonostante avessi già traslocato in precedenza, l’esperienza di adattarsi a una nuova cultura con un bambino è stata piuttosto diversa. Ci sono cose nuove a cui bisogna fare attenzione, e altre che erano importanti non lo sono più (come i posti per l’Happy Hour!). Ad ogni modo ce la siamo cavata, e ci siamo spostati a San Francisco, e poi a Londra nel 2013.

MomaboardSei la fondatrice di MomAboard: puoi dirci cos’è e come funziona?

Espatriando per la terza volta, sapevo che avrei potuto offrire un sacco di aiuto alle mamme che si spostano nel mondo coi loro bambini. Ho imparato con l’esperienza che le compagnie di relocation aiutano, ma non possono fornire la stessa visione e consigli dei genitori locali: quali sono i migliori parchi giochi e centri ricreativi? Qual è lo scoop locale sulle migliori scuole e sui migliori quartieri? Quali sono le norme e le aspettative nascoste?

Ho deciso di dar vita a un servizio che connette le famiglie in arrivo con le mamme locali – le nostre “Mombassadors” – per dar loro l’accesso facilmente a tutte queste importanti informazioni. MomAboard è stato lanciato ufficialmente nel settembre 2015 e offre anche assistenza nel progettare viaggi , in più di 50 destinazioni al mondo.

MomAboard sembra scaturire dalla tua esperienza diretta. Quanto è importante usare la propria esperienza in un business e mettere a frutto quanto ti è successo nella tua vita?

MomAboard viene sicuramente dalla mia esperienza, ma ancora di più dalla mia passione. Avendo traslocato e viaggiato così spesso con i miei bambini, capisco sulla mia pelle quali sono i problemi, e come risolverli. Ci sono molte cose che possiamo fare per rendere la vita più facile alle famiglie. Detto questo, non avrei potuto avere successo con MomAboard senza la mia esperienza di startup, prodotti e marketing, e un team fantastico di collaboratori, quindi avere anche dell’esperienza nel campo del business è vitale.

Quali sono i clienti principali di MomAboard

I nostri clienti vengono da tutto il mondo. Sono famiglie che si trasferiscono in posti come Londra, che per loro sono molto complessi, e altri che si installano in città come Abu Dhabi e New Delhi, dove è più difficile navigare culturalmente e dove farsi amici può essere più complesso. Dato che offriamo l’opportunità di incontrare le nostre Mombassador locali, è sempre confortante per le famiglie conoscere qualcuno di fiducia sul posto. Offriamo anche informazioni di base ad esempio su fornitori di servizi, dottori e concessionarie di automobili, a seconda della situazione, in modo che chiunque si trasferisca possa trovare valore nei nostri servizi.

Nella sfera del viaggio, ci arrivano tantissime richieste per itinerari con più di una città in Europa, con Parigi come prima destinazione. Dato che i nostri itinerari sono fatti completamente su misura, sono ottimi per famiglie che viaggiano in una città per la prima volta con i bambini, hanno figli di età diverse, o fanno un viaggio multigenerazionale. Ci arrivano anche richieste molto specifiche: la fabbrica di birra più aperta ai bambini in Belgio, o Firenze per un bambino con una forte allergia ai latticini. Le nostre Mombassadors sono tutte formate in modo impeccabile, quindi la qualità dei servizi è al top! Siamo mamme – sappiamo cosa vogliono le mamme – informazioni affidabili, imparziali e utili – ed è questo che tentiamo di fornire.

 

Momaboard2

 

Si può diventare una Momambassador, e come? 

Assolutamente! Ogni giorno aggiungiamo nuove Mombassadors alla nostra lista di 50. Se amate la vostra città e aiutare la gente a muoversi al suo interno, e se vi va l’idea di farvi un po’ di soldini, fatevi vive. Basta riempire questo formulario: https://momaboard.com/becoming-a-momaboard-mombassador/

 

Kaamna, MomAboard
Londra, Regno Unito
Settembre 2016

Intervista raccolta e tradotta da Claudiaexpat
Photo credit ©Kaamna

Fatevi aiutare da MomAboard a pianficare il vostro prossimo trasloco o viaggio!

Sconto del 5% sul vostro primo itinerario MomAboard usando il codice EXPATCLIC