Home > Paesi > Una finestra su... > Dove son gli Americani? – una finestra sulla Silicon Valley

Bella giornata di sole come sempre in Silicon Valley, sono al secondo caffè del mattino che condivido con piacere con la mia amica italiana, sempre simpatico fare due chiacchiere senza sforzo alcuno! Non ho molto tempo, la giornata è impegnativa, in in primis il mio corso di scrittura, carina la classe, soprattutto le due giapponesi con le quali sento che c’è una bella affinità… Sarà il mio bagaglino di scoperte del Giappone, che condivido con loro, vera giapponese una con tanto di marito giapponese pure lui, sposata con un canadese la seconda, che dopo tanti anni a girovagare per il mondo ha perso un po’ di giapponesità. Finita la lezione filo al mio pranzo, la mia amica olandese mi aspetta per quattro chiacchiere in un simpatico ristorantino, si unirà a noi di sicuro l’amica francese, quella sposata con un indiano! Un tuffo in piscina dopo pranzo, 40 minuti intensi nuotando di fianco a due tedesche che non la smettono di chiacchierare. filo a casa e mi pinza la vicina, quella di destra, la giapponese sposata con un iraniano, rientro in fretta per evitare che quella di sinistra, la russa, si metta a fare quattro chiacchiere pure lei! Per la cronaca nella casa di fronte abitano dei cinesi discreti con i quali mi limito a dei ciao ciao da lontano.
Corro a portare la più piccola al pattinaggio, le due mamme dietro di me si scambiano idee week-end in spagnolo, mentre la ragazza alla pari francese lotta con i lacci dei pattini della bambina di cui si occupa. Sulla strada di casa mi fermo al supermercato, come sempre il cassiere indiano è di un’estrema gentilezza, per cortesia lascio passare davanti la mamma con il piccolo in braccio, non capisco da dove provenga, ma direi che parla una lingua slava.
Rientro a casa contenta di ritrovare le mie fanciulle grandi e le ritrovo sedute sul letto in intense chiacchiere con l’amica argentina, la pakistana è appena andata via. Mi metto a preparare la cena e suona il telefono, l’insegnante di piano, belga, deve annullare la lezione domani, pazienza ne approfitteremo per andare a passare un momento di relax in piscina dalla mia amica tunisina. Questa sera ceno con le ragazze, mio marito è partito con il suo collega svedese, poveretto una partenza dopo la lunga riunione con il suo capo sudafricano! Meno male che siamo già a mercoledì, il fine settimana arriva in fretta e questo week end, degustazione vini dai polacchi!
Vado a letto e mi metto a pensare…. aiuto, ma dove sono gli Americani?? Non in Silicon Valley!

Giuliettaexpat da Palo Alto
Maggio 2014

Questo articolo è parte di un progetto che chiamiamo “Una finestra su…”. Scriviamo articoli brevi su un aspetto molto specifico del nostro paese d’accoglienza. Come se aprissimo la finestra di casa nostra e vi raccontassimo quello che vediamo. Saremmo felicissime di pubblicare anche quello che vedete voi. Scriveteci!