Home > Arte e Cultura > Musica > Una visita a Radio Filarmonia

Claudiaexpat ci presenta la sola radio che si occupa di musica classica in Perù, Radio Filarmonia (FM Stereo 102.7 a Lima).

Recentemente ho visitato la sede di Radio Filarmonia, a Barranco, Lima, dove Martha Mifflin Dañino, la direttrice della radio,  ci ha raccontato con grande passione la storia dell’associazione e ci ha fatto visitare i locali che ospitano l’unica radio che trasmette e si occupa di musica classica a Lima.

Martha Mifflin Dañino, la direttrice

Martha Mifflin Dañino, la direttrice

La sede si trova in una splendida casona barranchina dalla quale si gode di una bellissima vista sui tetti delle case coloniali di uno dei più bei quartieri della città. Martha ci ha fatte accomodare nella terrazza del suo ufficio, e ci ha raccontato la storia della radio. Radio Filarmonia fu fondata nel 1983 con il nome di Radio SolArmonía da un gruppo di appassionati di musica classica che a titolo puramente volontario cominciarono, coi pochi dischi a loro disposizione, a trasmettere brani classici e lirici, alternandoli con servizi di approfondimento culturale. Sprovvisti di mezzi finanziari, affittarono il segnale per trasmettere da Radio El Sol, un’affermata emittente radiofonica di Lima. La prima cosa che l’entusiasta gruppo fece, fu di chiedere alle ambasciate e a tutti gli amici di donare i vecchi dischi di musica classica che non venivano più ascoltati. Nel giro di pochissimo la radio si trovò inondata da long-playing provenienti da tutto il mondo, e in breve raggiunse la quantità di 35.000 dischi, attualmente tutti classificati e archiviati in una sala della sede. Altri 35.000 sono andati aggiungendosi agli originali nel corso del tempo, e un team di volontari si riunisce una volta alla settimana per pulirli, etichettarli, registrarli in archivio e classificarli in casse o scaffali.

La sede vista dal giardino

La sede vista dal giardino

Pian piano la radio cominciò a farsi conoscere e destò l’interesse di distinte istituzioni, e soprattutto delle ambasciate, in particolare della belga e della svizzera, che la appoggiarono in vari modi: con donazioni in denaro o equipaggiamento, dischi, pubblicità e appoggio negli eventi che la radio organizza per raccogliere fondi. Tra questi ci sono concerti, serate di gala e campagne specifiche. Tra gli obiettivi dell’associazione su cui poggia l’attività della radio c’è anche quello di aiutare economicamente la Unione Nazionale Ciechi del Perù, ed è a loro che è destinata una parte dei fondi raccolti con i vari concerti.

Io nella stanza che ospita la collezione di dischi

Io nella stanza che ospita la collezione di dischi

Dal dicembre del 2004 la radio conta con una sua propria Orchestra Sinfonica, che partecipa agli eventi organizzati nella sua totalità o con una parte ridotta dei suoi musicisti.
Inoltre attraverso Radio Nederland, che trasmette quotidianamente via satellite i notiziari in spagnolo in tutta l’America Latina, Radio Filarmonica è in grado di garantire ai suoi utenti un servizio informativo di altra qualità.
La Radio è andata dunque sviluppandosi armoniosamente e integrando all’interno delle sue attività, una varietà di elementi che la rendono oggi un’associazione a tutto tondo che agisce su molti fronti per diffondere la musica classica e la cultura in Perù.
Attualmente trasmette anche via Internet attraverso il proprio sito web.

Uno degli studi di registrazione

Uno degli studi di registrazione

Ciò che la distingue infatti dalle decine di altre emittenti radiofoniche è che trasmette 24 ore su 24 e diffonde unicamente musica classica e tradizionale, alternando concerti e trasmissioni musicali a interviste a personaggi peruviani e stranieri del mondo della musica classica, e a servizi culturali. E’ la sola radio che si occupa di cultura in maniera così seria, costante e professionale. Anche José Manuel, di cui parlo nella presentazione di Helge Antoni, è stato ospite della radio per raccontare la sua storia.

Lo studio di Martha

Lo studio di Martha

La visita alla sede, aperta al pubblico previo appuntamento telefonico, è un momento realmente piacevole, che consiglio a tutti: nella casa che la ospita, infatti, si respira una grande atmosfera di calma e dolcezza. I locali sono ampi, ariosi, arredati con mobili antichi. Le stanze dove sono archiviati i vecchi dischi odorano di tempi passati. Il personale è silenzioso e gentile. Soprattutto, si respira una grande passione e rispetto per la cultura e la musica classica.

Il sito web della radio è: http://www.filarmonia.org/

Claudiaexpat
Lima, Perù
Maggio 2007