Home > Famiglia e Bambini > Bambini > Babysitter all’estero: benefici e costi

Avete intenzione di trasferirvi all’estero con i figli e temete che faranno fatica con la lingua? Affidatevi a una babysitter del posto! Ce ne parla Elena Mancini di Babysits.

 

Adesso mollo tutto e parto”: facile a dirsi, ma complesso da mettere in pratica, soprattutto per un genitore che ha dei bambini piccoli.

Trasferirsi in un nuovo paese con tutta la famiglia è al contempo un atto di coraggio e una finestra su tante opportunità. Per coglierle, è però necessario superare qualche barriera che si pone tra un obiettivo e l’altro.

Uno degli ostacoli che i bambini, e di riflesso le famiglie, si trovano ad affrontare è quello della lingua. Rispetto agli adulti, sono più predisposti a diventare bilingue, eppure anche per loro è uno sforzo, oltre che un sacrificio in termini di tempo.

Una delle strategie che si possono adottare per aiutare i bambini a superare la barriera linguistica è di affidarsi a una babysitter del posto. Questa figura, oltre a prendersi cura dei bambini, è anche un’ottima risorsa educativa per gli stessi.

Babysitter all’estero: quali sono i vantaggi?

  • I bambini imparano la lingua a casa: questo aiuta i piccoli a imparare i vocaboli e i modi di dire della quotidianità e nella protezione del loro ambiente.
  • La babysitter non parla la lingua del bambino: a meno che non scegliate una babysitter italiana all’estero, quella straniera non riuscirà mai a facilitare i bambini. Questo aspetto li abituerà pian piano a un nuovo registro linguistico.
  • I bambini imparano la lingua divertendosi: l’approccio ludico è ideale in questo contesto. La babysitter può svolgere con loro attività creative, come realizzare lavoretti fai da te e preparare ricette gustose.

Se siete perciò a favore di questa figura, non vi resta che cercarla. Sì, ma dove?

Il web per fortuna ha accorciato le distanze. Grazie a una piattaforma online come Babysits, è possibile cercare una babysitter in 38 paesi del mondo. Quindi, prima di partire per la lunga avventura, potete trovare questa figura usando semplicemente un pc e una connessione a internet. Inoltre, potete creare l’account nel sito italiano che vi permetterà di cercarla nel sito di qualsiasi paese v’interessi.

Babysitter all’estero: quanto costa?

Qui vedete una panoramica che illustra la tariffa media oraria dei paesi dove Babysits è presente:

 

babysitter all'estero

In Europa, le babysitter estoni e portoghesi sono quelle che chiedono meno, mentre quelle svizzere hanno un costo maggiore.

Le differenze a livello globale dipendono da due fattori principali:

  • Il costo della vita del paese
  • Il salario minimo previsto per i lavoratori domestici come le babysitter

Di conseguenza, è normale aspettarsi un prezzo elevato in paesi come la Svizzera o in quelli Scandinavi.

Il prezzo varia anche in base ad altri fattori, primo fra tutti l’esperienza: più questa è lunga, maggiore è il prezzo. Poi ci sono altri fattori che incidono, come l’orario di babysitting, il numero di bambini da accudire, l’età dei bambini, i compiti extra (cucinare, pulizie, ecc.) e tanti altri.

L’espatrio può essere un’esperienza meravigliosa ma richiede una grande organizzazione. Non potrete certo preparare tutto alla perfezione prima di partire, ma ci sono risorse che possono riverlarsi molto utili nella fase di progettazione. Babysits è una di queste!

E voi cosa ne pensate di ricorrere a una babysitter straniera per aiutare i bambini a imparare la lingua? 

 

Elena Mancini
Babysits
Novembre 2020
Foto di testata @Expatclic
Infografica @Babysits
(Visited 45 times, 1 visits today)

Già che sei qui ...

... possiamo chiederti di offrirci un caffe ? Scherziamo, naturalmente, ma fino a un certo punto. Come forse avrai notato, Expatclic non ha  pubblicità nè quote associative obbligatorie. Da 16 anni lavoriamo volontariamente per garantire dei contenuti e un'assistenza di qualità alle espatriate in tutto il mondo. Mantenere un sito di queste dimensioni, però, ha dei costi, che copriamo parzialmente autotassandoci e con donazioni spontanee di chi ci segue e apprezza da anni. Se tu potessi dare anche solo un piccolo contributo per coprire il resto, ti saremmo immensamente grate ♥ Puoi sostenerci con una donazione o diventando socia onoraria. Grazie di cuore.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*