Home > Sudamerica > Panama > Una giornata di spiaggia – una finestra su El Palmar, Panama

Una delle cose che mi piacevano di più del vivere a Panama era che il mare è lì, proprio di fronte, tutti i giorni. Questo voleva dire che se volevi potevi andare in spiaggia tutti i fine settimana. Bastava guidare dai 30 ai 45 minuti (ovvio, si poteva andare anche più lontano per trovare spiagge migliori, ma non era obbligatorio!). Anche il clima aiutava, caldo tutto l’anno, incluso in inverno (anche se in inverno i panamegni andavano meno in spiaggia giustamente perchè era inverno…non ho mai capito davvero il perchè, se faceva caldo come in estate, con la unica differenza che ogni tanto pioveva).

Quando vivevo lì, andare in spiaggia con le amiche era una delle cose più comuni quando mio marito era in viaggio per lavoro (o quando voleva vedere una partita di calcio). Quanto mi piaceva! E’ una delle cose che più mi mancano della vita là (questa e un paio di ristoranti di cui mi sono ricordata ultimamente).

La spiaggia a cui andavamo di più era El Palmar. Non so come ci fossimo arrivate o chi ce la raccomandò (forse ci siamo arrivate per sbaglio), ma il punto è che era quella a cui andavamo di più. Non è la più bella; ci sono spiagge molto più belle a Panama, però era sicuramente la più pratica (perlomeno tra quelle che conoscevamo noi). Era a soli 40 minuti dalla città (95 chilometri), sul lato pacifico. Era piena di palme (che facevano onore al suo nome) e quasi sempre abbastanza vuota. Per soli dieci dollari potevi affittare un “Rancho” (uno spazio coperto con un tetto di foglie di palma, con un’amaca e qualche sedia). Noi non lo prendevamo mai, a quel tempo ero giovane e irresponsabile e volevo abbronzarmi, però è ottimo se ad esempio ci si va con dei bambini (ora parla la mamma che sono diventata!).

Però una giornata a El Palmar non era completa (e questo l’ho imparato da un amico francese espatriato che viveva lì da prima che arrivassi io) senza una sosta al Quesos Chela. Quesos Chela è un piccolo punto vendita sulla strada che ti porta alla spiaggia (la Interamericana). E’ difficile non vederlo perchè è sempre pieno di macchine. La sua specialità sono i formaggi, però offrono anche pane, succhi, dolci e, ovviamente, le loro famose empanadas. Le migliori di Panama! Le mie preferite erano quelle al formaggio, però ci sono anche di carne e formaggio. Noi normalmente ne compravamo varie di ogni tipo!

Quindi adesso sapete che se state per trasferirvi a Panama, o siete già lì e volete andare in spiaggia (e non avevate questa incredibile informazione) DOVETE passare al Quesos Chela! La sosta vale veramente la pena, tutto è ottimo e i prezzi abbastanza economici. L’unico inconveniente è che non c’è posto per sedersi, ma a nessuno importa, la gente perlopiù si porta via quello che compra (o mangia appoggiata alla macchina), o quantomeno, noi facevamo così!

 

Mociexpat

Questo articolo è parte di un progetto che chiamiamo “Una finestra su…”. Scriviamo articoli brevi su un aspetto molto specifico del nostro paese d’accoglienza. Come se aprissimo la finestra di casa nostra e vi raccontassimo quello che vediamo. Saremmo felicissime di pubblicare anche quello che vedete voi. Scriveteci!