Home > Europa > Francia > Lezioni d’inglese online con Federica Marchesini
lezioni d'inglese online

Vi avevamo già presentato Federica Marchesini in un articolo scritto da Barbaraexpat, che trattava del suo primo romanzo, ambientato tra il Sudafrica e l’Italia, intitolato “Da un capo all’altro”. Dopo averla conosciuta di persona, Claudiaexpat torna a “raccontarvela”.

 

Con la mia fame di storie di espatriate, Federica non poteva certo sfuggire alle mie maglie! Anche perché Federica, come leggerete sotto, non è solo una scrittrice emergente ma anche una bravissima insegnante d’inglese, che abbiamo già segnalato a molte Expatclicchine, che con le sue lezioni d’inglese online si sono trovate benissimo. Quando l’ho conosciuta di persona ho capito il perché.

L’occasione di incontrarsi in carne e ossa si è presentata all’inizio di giugno, durante un bellissimo evento sulle famiglie espatriate organizzato dall’agenzia di relocation AMA. Federica, atterrata nella Ville Lumiere due giorni prima, mi ha raggiunta per una bella fetta di torta in tinta con i nostri colori e abbiamo chiacchierato in lungo e in largo.

lezioni d'inglese online

Federica è a Parigi per un paio di mesi. Aveva un po’ voglia d’Europa, e soprattutto di atmosfera parigina, le mancavano le piazze, gli edifici vecchi, la moda presa seriamente e perfino la metropolitana, tutte cose che non ci sono nella sua bella Città del Capo, in Sudafrica, dove vive da ormai 18 anni e dove ha aperto la sua scuola di lingue, la Lingo School.

Ama il suo lavoro, ossia insegnare italiano, inglese e un po’ di francese, e organizzare eventi sociali come aperitivi, film italiani e corsi di cucina per tenere viva la lingua e la cultura.

lezioni d'inglese onlineI suoi corsi di lingua sono aperti a tutti, senza limite di età, nazionalità e paese di provenienza. Infatti, non solo ha una scuola fisica dove insegna giornalmente, ma anche una scuola virtuale, che raggiunge digitalmente studenti in tutto il mondo. Ha clienti che imparano lingue con lei da tutto il Sudafrica, dal Brasile, da Malta, dall’Inghilterra, dalla Germania e dall’Italia.

In effetti, incontrandola di persona capisco che il limite delle distanze geografiche per lei non esiste. il punto forte di Federica è infatti un misto di calore, trasporto ed empatia, che sicuramente mette i suoi studenti a proprio agio da subito, e li aiuta ad abbattere la timidezza – che è nemica della conversazione e dell’apprendimento.

Lei stessa ammette che “l’elemento più importante quando impari una lingua online è l’empatia che si deve assolutamente creare con la tua insegnante dal primo incontro digitale. Per fortuna, grazie alla mia natura espansiva, alla mia esperienza pluriennale, alla mia innata joe de vivre e un pizzico di umorismo che mi accompagnano sempre, riesco a trovare il modo di rendere l’apprendimento leggero ma efficace. I mei studenti mi dicono che è come se fossi lì con loro a prendere un caffè”.

Ovviamente, il fatto che sia di madrelingua italiana, e parlando anche spagnolo, tedesco e francese, durante le sue lezioni d’inglese online, in emergenza può spiegare le regole inglesi nella lingua madre dello studente e aiutarlo nello stesso tempo a staccarsi dalla traduzione letterale che spesso è il punto debole nell’apprendimento.

Trovo che sia una risorsa preziosissima, soprattutto per gli studenti italiani, che spesso sono bloccati nel parlare inglese. Nei miei corsi di carriera portatile, uno dei problemi che emerge sempre nel gruppo, è che la padronanza della lingua inglese è frustrata da blocchi di vario genere, esperienze negative, insegnanti poco adeguati.

lezioni d'inglese onlineFederica sostiene che anche agli studenti più timidi e riservati, le lezioni d’inglese online offrono un senso di “protezione” nel quale possono praticare, acquisire sicurezza e prepararsi con fiducia al confronto linguistico diretto nella vita reale.

E’ proprio vero che al giorno d’oggi non ci sono più limiti se si vuole imparare una lingua straniera. Come dice lei, “Se la tua insegnante preferita è dall’altra parte del mondo, oggi come oggi, la puoi seguire”.

Qui Federica si entusiasma: “Grazie al programma Zoom, che ho scoperto recentemente, trovo sia più facile apprendere anche in gruppo e non solo one-on-one, perché si possono condividere documenti, regolare la conversazione di chi parla e mandare l’audio delle lezioni via mail. Geniale!”.

Io sospetto che questa esperienza parigina rafforzerà il desiderio di Federica di poter insegnare ovunque si trova e perché no, acquisire anche dei nuovi studenti dalla bella Parigi. A due giorni dal suo arrivo è già pronta a girare nuovi episodi sul francese per il suo canale YouTube di lingue, The Lingo Lady Show, in questa splendida città, da aggiungere a quelli sull’italiano girati da Città del Capo. Anzi, quando quest’articolo sarà pubblicato, sicuramente ne potrete vedere alcuni, quindi correte!

Prima di salutarla e augurarle Bon séjour à Paris, mi dice che le farebbe piacere offrire GRATIS a tutte le Expatclicchine una lezione di prova online di 30 minuti. Non mi resta che esortarvi ad approfittarne e contattarla subito all’indirizzo Skype: lingo.school1 o sul suo profilo su ExpatWomen at Work, dove trovate la sua mail e sito a colpo d’occhio.

 

Claudia Landini (Claudiaexpat)
Toscana, Italia
Luglio 2019
Foto ©FedericaMarchesini

 

(Visited 165 times, 1 visits today)

Già che sei qui ...

... possiamo chiederti di offrirci un caffe ? Scherziamo, naturalmente, ma fino a un certo punto. Come forse avrai notato, Expatclic non ha  pubblicità nè quote associative obbligatorie. Da 14 anni lavoriamo volontariamente per garantire dei contenuti e un'assistenza di qualità alle espatriate in tutto il mondo. Mantenere un sito di queste dimensioni, però, ha dei costi, che copriamo parzialmente autotassandoci e con donazioni spontanee di chi ci segue e apprezza da anni. Se tu potessi dare anche solo un piccolo contributo per coprire il resto, ti saremmo immensamente grate ♥ Puoi sostenerci con una donazione o diventando socia onoraria. Grazie di cuore.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

WE WAIT FOR YOU

AT OUR ONLINE SILENT AUCTION

TO HELP US RAISE FUNDS

FOR THE 15 YEARS OF EXPATCLIC!

GO TO THE AUCTION