Home > Comunità > Gruppo di supporto > Gruppo di supporto online: quattro anni dopo

Barbaraexpat, che da quasi quattro anni gestisce il gruppo di supporto online di Expatclic, riflette su quello che questo gruppo rappresenta per lei, e ci propone le testimonianze di alcune partecipanti.

 

Il primo incontro del gruppo di supporto online di Expatclic si è svolto il 23 aprile del 2015.

Comincio con un cliché, ma mi sembra impossibile che siano passati quasi quattro anni da allora. Non sapevo davvero cosa aspettarmi.

Un esperimento impulsivo, una delle tante idee che mi saltano in mente ma che ha trovato subito terreno fertile in Claudia.

Insieme abbiamo portato avanti questo progetto e ora, a distanza di quasi 4 anni, posso dire che ha superato tutte le mie aspettative.

gruppo di supporto online

Ammetto che ho avuto un momento in cui volevo rinunciare.

Ero in Italia per le vacanze, vedevo poca partecipazione e mi sembrava che l’entusiasmo fosse solo mio.

In quell’occasione mi sono concessa uno sfogo con le partecipanti all’incontro (pochine in quell’occasione, ma decisamente buone 😉 ) e ho potuto sperimentare in prima persona l’importanza di questo gruppo.

Mi sono sentita ascoltata, capita, supportata e alla fine mi sono resa conto che quello che avevamo creato era importante e non si poteva lasciarlo andare.

gruppo di supporto online

Da allora non ho più avuto dubbi o momenti di smarrimento e dopo ogni incontro mi trovo ricaricata, invasa da una meravigliosa energia, un regalo che il nostro gruppo continua a farmi, mese dopo mese!

“Ogni scarrafone è bello a mamma soja!!” potreste pensare…ed è per questo che sono ricorsa all’aiuto delle fantastiche donne che negli anni si sono palesate davanti ad uno schermo, a volte ad ore impensate della notte, con bimbi appena nati in braccio, da stanze di albergo e in condizioni tutt’altro che propense per incontri intercontinentali 😉

Ecco qui alcune delle loro testimonianze ed esperienze in questi anni. Sono sicura che nelle loro parole troverete tutto il mio entusiasmo e forse anche un po’ di quell’energia di cui vi parlavo!

Marta, Congo Brazzaville:

Questo fantastico gruppo di supporto online con cui ho condiviso le mie difficoltà appena arrivata in Congo: ho condiviso con voi un pezzo della mia strada e non vi ringrazierò mai abbastanza!!! I nostri incontri mi hanno sempre scaldato il cuore nei momenti di maggiore solitudine!!!

Rossella, Regno Unito:

Ho partecipato poche volte causa baby, non tutte quelle che avrei voluto, perché questo cerchio di donne scalda il cuore e fa davvero compagnia. Le voci di tante donne, ogni volta diverse, da diverse parti del mondo, sono entrate nella mia casa, nella mia vita, hanno sostenuto le mie difficoltà, rendendole più leggere, e fatto da eco alle gioie. Aprirmi con loro, ma anche solo ascoltare, ha scatenato pensieri e riflessioni, e anche soluzioni! 

Ingrid, Svezia:

Il gruppo di supporto online expat è un momento assolutamente fantastico di condivisone e di grande solidarietà emotiva. Un appuntamento che rimpiango di perdermi ogni volta per via degli orari di lavoro.

Angela, Italia:

Il gruppo di supporto online di Expatclic non è uno dei soliti gruppi in cui ci si imbatte su Facebook. La rete è satura di gruppi, si parla di tutto di più, si va dal personale al banale, ma tutto resta una semplice parola scritta nell’etere, i legami sono virtuali, nascono e muoiono nella rete.

Questo gruppo invece è un luogo in cui si percepisce da subito che non è come gli altri, è studiato, pensato e ovviamente guidato da una fantastica persona dalle competenze adeguate.

È un luogo che sfrutta il virtuale, ma a mio avviso che crea legami reali; ti fa sentire di appartenere ad un gruppo di donne che sanno veramente accogliere e ascoltare…E ti rendi conto che ogni persona con la sua storia apre una nuova finestra sul mondo.

Annarita, Australia:

Per me l’incontrarci una volta al mese, anche se sembra veramente pochissimo, è un occasione unica e molto apprezzata.

Mi piace ascoltare e condividere esperienze e sentimenti di donne sparse per il mondo, che vivono in posti vicini e lontani ma che hanno un elemento in comune: l’Italia.

All’inizio ho fatto parecchio fatica ad aprirmi e a sentirmi a mio agio. Questo lo devo solo a me e a come mi sento con me stessa. Barbara e Claudia gestiscono la cosa da vere maestre, premurose e attente.

Chiara, Canada:

Alzarmi quando il cielo è ancora nero e vederlo progressivamente trasformarsi, schiarirsi, tingersi di rosa, è stato il momento più intenso, più emozionante, più bello della mia esperienza con Expatclic. Intanto, intorno a me, i cieli di ciascuna si coloravano diversamente perché diverse erano le case, altri i paesi, i continenti, i fusi orari. Quel giorno ho toccato con mano che l’infinita varietà del tutto è tra gli straordinari doni che Natura ci ha offerto. Una ricchezza che si rinnova ad ogni nostro incontro e di cui non potrò più fare a meno. Grazie.    

gruppo di supporto online

Festa di Natale 2018

Martina, Svizzera:

È stato bellissimo. Era la prima volta che partecipato, ma mi ha scaldato il cuore.

Claudiaexpat 🙂 :

Voglio finire io quest’articolo, come per racchiudere simbolicamente in un abbraccio virtuale tra me e Barbara queste donne che, incontro dopo incontro, sono diventate amiche.

Vedersi una volta al mese, raccontarsi le proprie gioie, pene, condividere idee ed esperienze, è stato un appuntamento irrinunciabile di questi ultimi anni.

Amo questo gruppo di supporto online perchè incarna tutto il senso che io da sempre vedo in Expatclic: una comunità in cui ci si supporta senza giudizio e partendo dal presupposto che la vita in espatrio è un’avventura complessa, variegata e stravolgente, che merita di essere condivisa nei buoni momenti e in quelli difficili.

La varietà di provenienze, paesi, esperienze e sentimenti che sono passati sui nostri schermi da quando esiste questo gruppo è incredibile. La mia speranza è che possa continuare a crescere, accogliere sempre più persone e aiutarsi a vicenda per vivere i nostri espatri nel modo più costruttivo e arricchente possibile.

Grazie a Barbara che dà il suo tempo generosamente – non solo durante gli incontri ma anche dietro le quinte per preparare sempre tutto in maniera ineccepibile, e a tutte voi che con la vostra presenza costante ci date l’energia per continuare.

 

Barbara Amalberti (Barbaraexpat)
Melbourne, Australia
Gennaio 2019
Foto ©Expatclic tranne la foto principale, di Pixabay

 

(Visited 114 times, 1 visits today)

Già che sei qui ...

... possiamo chiederti di offrirci un caffe ? Scherziamo, naturalmente, ma fino a un certo punto. Come forse avrai notato, Expatclic non ha  pubblicità nè quote associative obbligatorie. Da 14 anni lavoriamo volontariamente per garantire dei contenuti e un'assistenza di qualità alle espatriate in tutto il mondo. Mantenere un sito di queste dimensioni, però, ha dei costi, che copriamo parzialmente autotassandoci e con donazioni spontanee di chi ci segue e apprezza da anni. Se tu potessi dare anche solo un piccolo contributo per coprire il resto, ti saremmo immensamente grate ♥ Puoi sostenerci con una donazione o diventando socia onoraria. Grazie di cuore.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*