Home > Gastronomia > Ricette sane e gustose

Per mantenerci in forma, Giulietta ci presenta alcune delle sue prelibate ricette sane e gustose…

 

L’estate è alle porte e con essa la voglia di svestirsi e correre liberi sulla sabbia…. Eh sì, la famosa prova costume, quella per la quale le riviste femminili incominciano a tartassarci al mese di febbraio, insomma appena a ridosso dei bagordi natalizi e con ancora le bugie di carnevale a metà digestione!

Ammetto che vivendo in California la prova costume è quasi quotidiana, quindi motivo in più per rimanere in forma tutto l´anno senza precipitarsi le poche settimane prima della fatidica vacanza balneare a recuperare l´irrecuperabile…

Sport e alimentazione equilibrata sono la chiave giusta per mantenersi in forma e non solo fisica, mangiare sano ed essere attivi fanno innanzitutto bene al morale e ci danno energie infinite per fare mille altre cose.

Complice il bel sole californiano e i bei pranzi in giardino, volevo proporvi qualche idea un po’ estiva per portare in tavola colore, sapore e allegria, senza appesantirci.

Adoro le insalate e le verdure in generale, pur rimanendo una carnivora sfegatata! Cerco però di limitare gli apporti di proteine e soprattutto a pranzo di rimanere leggera senza però rinunciare al piacere di mangiare cose buone e saporite.

Ecco qui quattro insalate rapide e gustose e assolutamente healthy: 

Kale e quinoa, Pomodorini melograno e limoni, Peperoni e feta, Feta e anguria

Insalata di kale e quinoa

quinoa1 tazza di quinoa
100 grammi di kale
Una quindicina di albicocche secche tagliate a pezzetti
Noci
Pinoli
Olive nere
Pomodorini secchi 15)

Massaggiate il kale con un po’ d’olio e limone per renderlo più morbido

Fate cuocere la quinoa seguendo le istruzioni della confezione e lasciatela raffreddare. Unite in un recipiente tutti gli ingredienti, con pomodorini secchi e olive tagliati in pezzi più piccoli. Condite con olio, limone, sale e pepe. Preparate l’insalata in anticipo, anche il giorno prima, i diversi sapori potranno fondersi meglio gli uni con gli altri.

Per una versione non vegetariana potete aggiungere del prosciutto tagliato a dadini o dei cubetti di pancetta rosolati in precedenza.

Pomodorini melograno e limoni

250 grammi di pomodorini
2 limoni non trattati
Mezzo melograno
Una cipolla rossa
Menta
Prezzemolo
Basilico
Salvia
Zucchero
Olio aceto sale pepe

red-675339_640Tagliate la cipolla rossa a fette sottili e mettetela per qualche ora in un misto di acqua e aceto di vino rosso (diventerà più digeribile).

Tagliate i limoni a fette sottili, disponeteli in una teglia sopra della carta da forno e cospargeteli di un misto di salvia zucchero e olio (un cucchiaio di zucchero, uno di olio e una bella manciata di salvia). Infornate i limoni a 200° per una mezz’ora, controllateli ogni tanto, non devono diventare troppo secchi.

Tagliate i pomodorini a metà e metteteli in una zuppiera, aggiungete il melograno, la cipolla scolata, e le fette di limone, la menta, il prezzemolo e il basilico tagliati grossolanamente.

Condite con olio limone sale e pepe. Anche questa insalata sarà migliore se lasciata riposare qualche ora prima di essere servita.

Peperoni e feta

5 peperoni rossi
Cipolla rossa
Limoni confit
Feta
Olio sale e pepe

Mettete i peperoni in forno a 200° per almeno un’ora, spegnete il forno e lasciateli raffreddare senza tirarli fuori. Sbucciateli e togliete i semi interni. Tagliateli a fettine sottili e disponeteli sul fondo di un piatto un po’ largo.

Affettate la cipolla e mettete le fettine sui peperoni.
Aggiungete la feta sbriciolata in quantità sufficiente per ricoprire lo strato di peperoni e cipolle.
Terminate con i limoni confit (se ne trovano in commercio di buonissimi) tagliati a pezzettini.
Versate l’olio fino a ricoprire il primo strato di peperoni.
Mettete in frigo per almeno mezza giornata, tirate fuori un’ora prima di servire.

Anguria e Feta

melon-1075837_640Una fetta d’anguria tagliata a dadi o a fettine sottili
100 grammi di feta
Menta
Olio  pepe

Disponete l’anguria in un piatto da servire, cospargetela di feta sbriciolata.

Aggiungete le foglie di menta, pepe e condite con un filo d’olio.

Non è necessario aggiungere sale visto che la feta è già salata!

Le prime tre ricette sono buonissime anche nelle lunch box dei ragazzi per la scuola o per un picnic, quella con la feta non va preparata troppo in anticipo!

E dopo pranzo una bella corsetta sulla spiaggia!

Buon appetito.

Giulietta Saconney Cerruti (Giuliettaexpat)
San Francisco, Bay area, California
Giugno 2016

Già che sei qui ...

... possiamo chiederti di offrirci un caffe ? Scherziamo, naturalmente, ma fino a un certo punto. Come forse avrai notato, Expatclic non ha  pubblicità nè quote associative obbligatorie. Da 13 anni lavoriamo volontariamente per garantire dei contenuti e un'assistenza di qualità alle espatriate in tutto il mondo. Mantenere un sito di queste dimensioni, però, ha dei costi, che copriamo parzialmente autotassandoci e con donazioni spontanee di chi ci segue e apprezza da anni. Se tu potessi dare anche solo un piccolo contributo per coprire il resto, ti saremmo immensamente grate ♥ Puoi sostenerci con una donazione o diventando socia onoraria. Grazie di cuore.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*