Home > Europa > Spagna > Mollare gli ormeggi, e iniziare a godersi la vita
quitar los amarres

Un grazie di cuore a Elena e Alex, due italiane che condividono la loro esperienza nel “mollare gli ormeggi” e costruirsi una vita che amano.

…vi raccontiamo la nostra esperienza…chissà che possa aiutare qualcuno in qualche punto del pianeta…Cominciamo!

 

Buongiorno care donne nel mondo!

Abbiamo conosciuto Expatclic attraverso una delle sue fondatrici, “Claudiona”, a cui vogliamo rendere omaggio per la forza d’animo, l’energia positiva e l’affetto che riesce sempre a trasmettere.

quitar los amarresL’abbiamo incontrata sul nostro cammino virtuale seguendo uno dei suoi corsi online, “Come costruire una carriera portatile”, ed è stata fantastica con la sua professionalità e il suo entusiasmo, davvero molto carina. Una mentore impeccabile, impossibile da dimenticare!

A partire da quel momento, nel 2015, tutto cominciò a cambiare molto rapidamente.

Avendo vissuto a Roma insieme per più di dieci anni, e con due cagnolini che viaggiano sempre con noi, abbiamo condiviso varie tappe di vita, maturando principi, idee, desideri e sogni, al punto che la città ha cominciato ad andarci stretta.

Abbiamo iniziato a pensare di cercare un paese diverso dove poter vivere meglio e soprattutto circondate da pace e natura.

Ok…

…guardando il MAPPAMONDO, e con gli zaini pronti, siamo andate a scoprire alcuni posti: isole italiane come il Giglio, la Corsica, la Sardegna, poi la Spagna, Palma di Mallorca, Valencia e le Canarie.

Alla fine abbiamo lasciato l’Italia nel 2016 in direzione di Palma di Mallorca, dove abbiamo vissuto per quasi un anno (in realtà il cuore è rimasto là per la sua bellezza) per poi approdare alle Canarie…

…e magari presto cambieremo ancora, perchè no?

Perchè le Canarie? Siamo state attratte dal clima, da una cultura diversa, ma soprattutto dalla gente che sembra sorridere spesso, è più aperta, amabile e accogliente, e quasi sempre disposta ad aiutarti.

quitar los amarres

e la birretta!

Lasciando da parte i dettagli del trasferimento, quello che ci ha impressionate è stata la sensazione di libertà e leggerezza che si prova solo quando perdiamo la paura di “mollare gli ormeggi”. Questa parola, ormeggi, è carica di significato per noi perchè abbiamo cominciato a vivere su una barca e ci piace da pazzi, ci affascina, ci diverte, ci rallegra, e ci arricchisce ogni giorno di più.

Eccoci, verso tutte le isole!

Qui non vogliamo parlare nè di carriera nè di titoli di studio, e non perchè non siano importanti, ma perchè per cominciare a vivere come si vuole, bisogna innanzitutto sapersi ascoltare, trovare le proprie passioni e godersele.

Quando si sta bene e non si è prigionieri di un compromesso sociale, culturale ed economico, come spesso succede oggi nella maggior parte delle città in tutto il mondo, tutto sembra più facile e si trova sempre la maniera di sopravvivere.

La forza per andare avanti va trovata dentro di voi, ricordate che tutto quello che sembra un ostacolo può trasformarsi in possibilità. Potete andarveene anche da sole, e in qualsiasi momento della vita non è mai troppo tardi.

La nostra navigazione è appena iniziata, e la vostra?

mollare gli ormeggi

Buona fortuna a chiunque riesce a mollare gli ormeggi.

Elena & Alex
“..donne libere..”
Gennaio 2019
Foto: Pixabay, ©ElenayAlex, ©ClaudiaLandini
Tradotto dallo spagnolo da Claudiaexpat

 

(Visited 120 times, 1 visits today)

Già che sei qui ...

... possiamo chiederti di offrirci un caffe ? Scherziamo, naturalmente, ma fino a un certo punto. Come forse avrai notato, Expatclic non ha  pubblicità nè quote associative obbligatorie. Da 14 anni lavoriamo volontariamente per garantire dei contenuti e un'assistenza di qualità alle espatriate in tutto il mondo. Mantenere un sito di queste dimensioni, però, ha dei costi, che copriamo parzialmente autotassandoci e con donazioni spontanee di chi ci segue e apprezza da anni. Se tu potessi dare anche solo un piccolo contributo per coprire il resto, ti saremmo immensamente grate ♥ Puoi sostenerci con una donazione o diventando socia onoraria. Grazie di cuore.

One Comment, RSS

  • Antonella

    says on:
    21/06/2019 at 6:16 PM

    Ciao Elena e Alex anche io e mio marito vviaggiamo spesso in barca e viviamo in giro per le isole tra Atlantico e Mediterraneo ormai da qualche anno. Buon vento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

RITIRO EXPATCLIC
Milano, 27/28 Luglio

PER PARLARE DI ESPATRIO
PER CONDIVIDERE LE NOSTRE ESPERIENZE
PER STARE INSIEME

Maggiori informazioni