Home > Asia > Singapore > Il Book Club Italiano di Singapore
book club italiano di singapore

Ringraziamo di cuore Francesca, carissima amica e sostenitrice di Expatclic, per aver condiviso la sua esperienza nel creare un il book club italiano di Singapore.

 

Da quando vivo l’espatrio, considero ogni nuova meta un “non-lieu” nel senso antropologico del termine. Si tratta infatti, per me, di uno spazio ancora asettico e privo di relazioni.

Poco per volta quel “non-lieu”, comincia ad appartenermi, forgia la mia identità insieme alle nuove relazioni che sviluppo e alle esperienze che quotidianamente vivo e, la fusione tra questi tre elementi, costituisce un nuovo capitolo della mia storia.

Il Book Club di Jakarta

Una delle esperienze più belle e intense che ho vissuto da expat è stata entrare a far parte del Book Club di Jakarta. Anche se in principio ho faticato ad adattarmi a questa città per via delle sue forti criticità, ho amato profondamente Jakarta, e lo devo proprio alla calorosa accoglienza che il gruppo di lettura mi ha riservato, facendomi sentire parte di un tutto che andava ben oltre la passione comune per la lettura. Con loro ho riso, ho pianto, ho condiviso uno spazio intimo e privilegiato, dove regnava l’empatia e dove mi sono sentita libera di concedermi senza filtri. Mi ha insegnato e dato veramente tanto.

book club di singapore

Un incontro del book club di Jakarta

Quando poi ho lasciato Jakarta tra le lacrime ma fortemente arricchita nell’animo, per trasferirmi in quel di Singapore, volevo trovare qualcosa di simile. Purtroppo non esisteva un gruppo di lettura al quale unirmi e non avevo certo l’ambizione di riuscire a replicarlo. Ecco dunque che crearlo è stata una grande sfida, soprattutto perché Singapore offre tanto, eventi, attività, corsi, associazioni, volontariato, svago, sport, ecc. È una città che ti travolge nei suoi ritmi frenetici, rendendo complicato riuscire a trovare uno spazio in cui inserire un Book Club. Ma il mio, era un retaggio troppo importante per non raccoglierlo, condividerlo e dare ad altri la possibilità di viverlo.

Il Book Club di Singapore

Nasce così il Book Club di Singapore la cui madrina d’eccezione è stata, neanche a dirlo, proprio il deus ex machina di quello di Jakarta, Claudia Landini. Avendo una tale benedizione non poteva che essere un grande successo, tanto che a gennaio festeggeremo il secondo compleanno. E devo riconoscere che ad oggi questo Book Club ha trovato la sua giusta dimensione e la sua identità.

Ci incontriamo una volta al mese a discutere un singolo romanzo, o un autore con tutta la sua produzione e a goderci quattro chiacchiere in relax gustando delle prelibatezze che a turno prepariamo: il giusto epilogo di una mattinata piacevole. Indubbiamente, questo consolida ancor di più il legame che abbiamo instaurato.

book club italiano di singapore

Un incontro del Book Club Italiano di Singapore

Uno spazio essenziale

Per le amiche che partecipano in modo attivo è diventato uno spazio essenziale, onirico, terapeutico, qualcosa di davvero speciale. Cosa determina il suo successo, qui come a Jakarta? Direi la sua stessa essenza, la sua anima, insomma noi lettrici. Infatti durante i confronti abbiamo l’occasione di diventare noi stesse un libro, consentendo alle altre di andare oltre una copertina e un titolo, di sfogliare le pagine della nostra vita, condividendo esperienze vissute che ci hanno segnato, riflessioni intime, perplessità che ci tormentano e che magari, senza quella determinata lettura, non saremo mai state capaci di esternare.

E questa è anche la ragione del perché al termine di ciascun incontro, scrivo un riepilogo sulla discussione. Non voglio che dimentichiamo neanche un dettaglio di queste importanti perle di vita che siamo disposte a donarci, sono troppo importanti perché si confondano tra una miriade di ricordi.

Un elemento di continuità

Ma non è tutto, perché per le amiche che, ahimè, hanno lasciato Singapore per altre destinazioni, il Book Club rappresenta un elemento di continuità, un modo per stare vicine e creare quella meravigliosa rete di connessioni e interconnessioni che tanto mi è cara e ci fornisce continue occasioni di scambio e confronto. Anche in questo caso l’esperienza di Jakarta insegna!

Quando andrò via da Singapore, sono certa che lo farò anche stavolta tra le lacrime ma felice di esserci concesse questa occasione, di aver condiviso qualcosa di grandioso, di portarmi dentro una parte dell’animo di ognuna delle amiche lettrici;

Infine, per coloro che invece non possono partecipare, o semplicemente non se la sentono perché magari preferiscono leggere in solitudine, ma sono comunque interessate a seguirci, il Book Club rappresenta una vetrina da cui prendere spunto per nuove letture, una porta sempre aperta per chi in qualunque momento, volesse varcarne la soglia.

Quando andrò via da Singapore, sono certa che lo farò anche stavolta tra le lacrime ma felice di esserci concesse questa occasione, di aver condiviso qualcosa di grandioso, di portarmi dentro una parte dell’animo di ognuna delle amiche lettrici; arricchita dalle loro parole, dai loro sorrisi, dalle loro lacrime, dai loro abbracci, dalle loro confidenze…e dalle loro ricette; fiduciosa del fatto che questa bella eredità non andrà persa e che il Book Club possa rappresentare per tutte una chiave di lettura per apprezzare ancora di più il paese che ci accoglie e portarlo nel cuore quando sarà il momento di proseguire il proprio cammino altrove, in un nuovo “non-lieu”.

 

Francesca Laconi
Singapore
Dicembre 2019
(Visited 336 times, 1 visits today)

Già che sei qui ...

... possiamo chiederti di offrirci un caffe ? Scherziamo, naturalmente, ma fino a un certo punto. Come forse avrai notato, Expatclic non ha  pubblicità nè quote associative obbligatorie. Da 15 anni lavoriamo volontariamente per garantire dei contenuti e un'assistenza di qualità alle espatriate in tutto il mondo. Mantenere un sito di queste dimensioni, però, ha dei costi, che copriamo parzialmente autotassandoci e con donazioni spontanee di chi ci segue e apprezza da anni. Se tu potessi dare anche solo un piccolo contributo per coprire il resto, ti saremmo immensamente grate ♥ Puoi sostenerci con una donazione o diventando socia onoraria. Grazie di cuore.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*